Rivista di Psicoanalisi applicata FRENIS Zero

Iscrizione n. 978 Registro della Stampa del Tribunale di Lecce

ISSN: 2037-1853

Direttore Responsabile: dott. Giuseppe Domenico LEO

Sede redazionale: Centro Psicoterapia Dinamica "M. Mancia"- via Lombardia, 18 - 73100 Lecce

 e-mail: assepsi@virgilio.it

url:  web.tiscali.it/bibliopsi/frenishome.htm  

Edizioni Frenis Zero (Publisher) web.tiscali.it/cepsidi (Eng.) http://web.tiscali.it/hermann1889/frenisEdizioni.htm (Ita)                              June Juin Giugno 2017

_____________________________________________________________________________________________________

 

 proteo.bg@tin.it

Cari Signori e Signore/ Dear Sirs and Madames/ Cher(e)s Messieurs et Mesdames 

 

 Newsletter: la nostra Newsletter (A.S.S.E.Psi. NEWS) viene inviata una volta al mese a chi ce ne fa richiesta compilando il form alla pagina http://web.tiscali.it/bibliopsi/mail.htm.

 

 

 

FONDAMENTALISMO E PSICOANALISI  

 

 

 

 

E' il titolo dell'ultimo numero della rivista di psicoanalisi Frenis Zero (giugno 2017, n.28). Gli articoli sono i seguenti: "LA FANTASIA FONDAMENTALISTA" di Sverre Varvin (Norvegia), "ISPIRAZIONE PSICOANALITICA E TEORIA CRITICA: RAFFRONTARE L'EDUCAZIONE DEGLI ADULTI CON IL FONDAMENTALISMO ISLAMICO" di Linden West (Regno Unito),  "Soggettività ed assenza. Pregiudizio come tema psicologico"di Lene Auestad (Norvegia), e   "FONDAMENTALISMO RELIGIOSO RADICALIZZATO. Identificazione con un oggetto ideale e distruttività"di Werner Bohleber (Germania). Gli articoli si trovano a partire dall'indirizzo: http://web.tiscali.it/bibliopsi/frenisnews.htm 

 

 

 

RECENSIONE BIBLIOGRAFICA E PRESENTAZIONE DI LIBRO  

 

Il 28 aprile alle h. 17,30 nella nostra sede del Centro di Psicoterapia Dinamica "Mauro Mancia" (Lecce, via Lombardia, n.18) si è svolta la presentazione del libro "Autenticità e reciprocità. Un dialogo con Ferenczi"(Angeli, 2016) a cura di Luis J. Martìn Cabré. con la presenza del curatore e di alcuni degli autori dei saggi contenuti nel libro. Sulla pagina delle RECENSIONI BIBLIOGRAFICHE http://web.tiscali.it/bibliopsi/biblioteca.htm potete leggere la recensione del libro scritta da Giuseppe Leo ( http://web.tiscali.it/cispp/cabre.htm  ).Nel nostro canale Youtube un video della presentazione.

 

 

 

 

 

UN RICORDO DI SALOMON RESNIK  

 

Il 16 febbraio 2017 è venuto a mancare lo psicoanalista e psichiatra franco-argentino che è stato uno dei primi membri dell'Advisory Board prima della rivista on-line Frenis Zero e poi della nostra casa editrice. Alla sua straordinaria figura di maestro della psichiatria psicoanalitica contemporanea dedichiamo un ricordo della psicoanalista Aviva Cohen ed un video che registra la "lectio magistralis" tenuta da Resnik al convegno "Psicoanalisi e luoghi della negazione", il secondo della serie "Id-entità Mediterranee" organizzato a Lecce nel 2010 da Frenis Zero. 

Per leggere "Salomon Resnik: un percorso singolare" di Aviva Cohen clicca al link http://web.tiscali.it/cispp/cohenRESNIK.htm 

 

 

 

 

 

 

 

 

RECENSIONE BIBLIOGRAFICA  

 

Paul Steinberg  ha pubblicato la recensione del libro di Thomas Ogden "Vite non vissute. Esperienze in psicoanalisi" (2016).  Clicca qui per leggere la recensione http://web.tiscali.it/cispp/ogden.htm   .

 

EVENTO ECM nazionale  DI FORMAZIONE PSICOANALITICA "MODI DIFENSIVI E

 CREATIVI DELLA DISSOCIAZIONE"  

 

CORSO N.10 CREDITI ECM (evento ECM nazionale n.197103) Provider MITT Medical & Scientific Learning "MODI DIFENSIVI E CREATIVI DELLA DISSOCIAZIONE": 

Continuando i corsi ECM nella nostra sede di via Lombardia, 18 a Lecce, siamo arrivati alla 10.a edizione dei corsi residenziali con il dott. Giuseppe Riefolo (psicoanalista SPI, psichiatra DSM ASL Roma/E). Il 24 giugno 2017 si svolgerà a Lecce il corso "MODI DIFENSIVI E CREATIVI DELLA DISSOCIAZIONE" per cui sono stati riconosciuti 10 CREDITI ECM NAZIONALI (Provider Nazionale ECM MITT Medical & Scientific Learning) per un massimo di 15 iscritti tra Medici (Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Psicoterapeuti), Psicologi, Tecnici della Riabilitazione Psichiatrica ed Infermieri.  La giornata sarà inaugurata da una relazione teorica del dott. Riefolo sulla clinica della dissociazione. Seguirà la presentazione di un caso clinico da parte di un partecipante alla giornata con conseguente discussione in  gruppo.  Per iscrizioni e info sui costi inviare email all'indirizzo  assepsi@virgilio.it 

Per scaricare depliant e scheda di iscrizione cliccare qui

 

 

EVENTI DI FORMAZIONE PSICOANALITICA "ENACTMENT IN PSICOANALISI"  

 

Nel nostro canale youtube https://www.youtube.com/psicoanalisiEUROPEA è disponibile un resoconto video della giornata con Giuseppe Riefolo svoltasi a Lecce presso il Centro di Psicoterapia Dinamica "Mauro Mancia" il 25 febbraio 2017. 

 

 

 

 

 

NOVITA': LIBRI IN PRIMO PIANO 

 

"PSICOANALISI IN TERRA SANTA" a cura di A. Cusin e G. Leo

 

H. Abramovitch,  A. Cusin, M. Dwairy, A. Lotem, M. Mansur, M. P. Salatiello, "Psicoanalisi in Terra Santa",  prefazione di Anna Sabatini Scalmati, Postfazione di Christoph U. Schminck-Gustavus, Note di Nader Akkad, Collana "Id-entità Mediterranee",  Frenis Zero   2017, ISBN 978-88-97479-12-3, € 29,00 (rilegatura rigida), euro 20,00 (rilegatura economica). 

 ORDINASupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

  ORDINAamazon.com

 

 

PSICOLOGIA DELL'ANTISEMITISMO (2.a edizione) di Imre Hermann

 

 

Imre Hermann, "Psicologia dell'antisemitismo",  a cura di Giuseppe Leo, Collana "Cordoglio e Pregiudizio",  Frenis Zero 2017, ISBN 978-88-97479-10-9, € 18,00. 

 ORDINASupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 ORDINAamazon.com

 

 

 

ESSERE BAMBINI A GAZA. IL TRAUMA INFINITO di Maria Patrizia Salatiello 

 

Maria Patrizia Salatiello, "Essere bambini a Gaza. Il trauma infinito",  Collana "Id-entità Mediterranee",  Frenis Zero   2016,        ISBN 978-88-97479-08-6, € 35,00.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

 ORDINASupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 ORDINAamazon.com

 

 

 

 

PSYCHOANALYSIS, COLLECTIVE TRAUMAS AND MEMORY PLACES (English edition) (edited by Giuseppe Leo, prefaced by Robert D Hinshelwood) 

 

Altounian, Bohleber, Deutsch, Halberstadt-Freud, Hinshelwood, Gampel, Janigro, Leo, Papadopoulos, Ritter, Varvin, Wirth, Psychoanalysis, Collective Traumas and Memory Places,(English Edition) Collection "Mediterranean                   Id-entities",  Frenis Zero   2015,        ISBN 978-88-97479-09-3, € 35,50.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

 ORDINASupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 ORDINAamazon.com

 

 

 

 

L'UOMO DIETRO AL LETTINO. Charles Rycroft e la psicoanalisi indipendente britannica

di Gabriele Cassullo

Introduzione di Jeremy Holmes 

 

Gabriele Cassullo, L'uomo dietro al lettino. Charles Rycroft e la psicoanalisi indipendente britannica, Collana "Biografie dell'Inconscio",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2015, pp.350,   ISBN 978-88-97479-07-9, € 29,00.

Un'anteprima limitata del libro è disponibile su Google Books:

PER USUFRUIRE DELLO SCONTO VA ORDINATO VIA INTERNET AI SEGUENTI LINKS:

 

 ORDINA Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINAamazon.com

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

 

SCRITTI SU PSICOANALISI INFANTILE ED EDUCAZIONE di Vera Schmidt

a cura di Giuseppe Leo

prefazione di Alberto Angelini

introduzione di Vlasta Polojaz

post-fazione di Rita Corsa

 

Vera Schmidt, Scritti su psicoanalisi infantile ed educazione, Collana "Biografie dell'Inconscio",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2014, pp.248,   ISBN 978-88-97479-05-5, € 29,00.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

PER USUFRUIRE DELLO SCONTO VA ORDINATO VIA INTERNET AI SEGUENTI LINKS:

 

 ORDINA Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINAamazon.com

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

 

 

L'ASCOLTO DEI SENSI E DEI LUOGHI NELLA RELAZIONE TERAPEUTICA (a cura di M. Ferri) 

 

 

Scritti di A. Ambrosini, A. Bimbi,  M. Ferri, G. Gabbriellini,  A. Luperini,         S. Resnik, S. Rodighiero,  R. Tancredi,  A. Taquini Resnik, G. Trippi

Il libro raccoglie i testi presentati al convegno L'ascolto nella psicoterapia e nelle relazioni di aiuto, tenutosi a San Miniato (PI) nei giorni 15 e 16 giugno 2012. A quale tipo di Ascolto ci riferiamo nell’ambito della relazione terapeutica? In una prospettiva psicoanalitica l’aspetto più significativo dell’ascolto diventa comprensibile proprio nel momento in cui, nello spazio terapeutico, cominciano a dischiudersi orizzonti conoscitivi rispetto a qualcosa che, se fino a quel momento sembrava non significare niente, progressivamente permette alla coppia analista-paziente di individuare e cogliere dei significati in quell’insieme prima indistinto di messaggi rumorosi e privi di senso. Del resto, siamo costantemente immersi e sommersi in un mondo di voci e suoni, che bombardano il nostro apparato uditivo in modo così martellante che è difficile “fare silenzio” per ascoltare o distinguere ciò che è veramente importante da ciò che è solo contorno, rumore. Talvolta, però, può accadere anche il contrario, dato che noi stessi andiamo alla ricerca del frastuono assordante e indistinto per non confrontarci con la paura e l’angoscia, che sono dentro di noi.

Monica Ferri (a cura di), L'ascolto dei sensi e dei luoghi nella relazione terapeutica, Collana "Confini della Psicoanalisi",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2013, pp.156,   ISBN 978-88-97479-04-8, € 37,00.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

PER USUFRUIRE DELLO SCONTO VA ORDINATO VIA INTERNET AI SEGUENTI LINKS:

 

 ORDINA Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINAamazon.com

Se non volete acquistarlo A PREZZO SCONTATO via internet, il libro è ordinabile nelle librerie  di tutta Italia a prezzo ordinario.

 

 

PSICOANALISI E LUOGHI DELLA RIABILITAZIONE (a cura di G. Riefolo e G. Leo) 

 

 

Scritti di V. Calabrese, A. Correale, R. Herold, K. Lenard, G. Leo, S. Melgiovanni, M. A. Minafra, M. Mucci, V. Pellicani, G. Riefolo, G. Rigon, M. Sassolas, G. Scarselli, T. Tenyi, M. Trixler. 

Prefazione di Anna Ferruta.

Questo libro è il terzo volume della collana "Id-entità mediterranee" delle Edizioni Frenis Zero. Il volume, curato da Giuseppe Riefolo e da Giuseppe Leo, raccoglie gli interventi (Leo, Riefolo, Minafra, Scarselli, Calabrese, Pellicani) presentati all'omonimo convegno tenutosi a Lecce il 12 maggio 2012, ed in più altri contributi di eminenti psicoanalisti come Correale, Sassolas, Rigon, Mucci ed altri. La prefazione è di Anna Ferruta. Quattro sono le sezioni del libro: Psicosi, psicoanalisi e riabilitazione; Psicoanalisi e riabilitazione in età evolutiva; Comunità terapeutiche e psicoanalisi; Esperienze dai servizi psichiatrici.

 Giuseppe Leo e Giuseppe Riefolo (a cura di), Psicoanalisi e luoghi della riabilitazione, Collana "Id-entità mediterranee",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2013, pp. 426, ISBN 978-88-903710-9-7, € 39,00.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

PER USUFRUIRE DELLO SCONTO VA ORDINATO VIA INTERNET AI SEGUENTI LINKS:

ORDINASupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINAamazon.com

 Se non volete acquistarlo via internet,  E' ORDINABILE A PREZZO PIENO IN TUTTE LE LIBRERIE. 


 

 

SESSUALITA' E CONOSCENZA 

di Silvio G. Cusin

 

 

A cura di Ambra Cusin e Giuseppe Leo.           Prefazione di Mauro Bonetti.                        Postfazione di Salomon Resnik.

In occasione dei 90 anni compiuti nel 2012 dallo psicoanalista triestino Silvio G. Cusin, le Edizioni Frenis Zero hanno voluto raccogliere in un volume tutti i suoi scritti più significativi, che spaziano dalla tesi di laurea del 1953 agli ultimi scritti di sessanta anni dopo.

Silvio G. Cusin, Sessualità e conoscenza, a cura di Ambra Cusin e Giuseppe Leo, Collana "Biografie dell'Inconscio",  Edizioni Frenis Zero, Lecce 2013, pp. 476,                 ISBN978-88-97479-03-1, € 39,00.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Come ordinarlo con lo SCONTO (SOLO VIA INTERNET): 

 ORDINA Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

ORDINA amazon.com

 A PREZZO PIENO E' ORDINABILE IN TUTTE LE LIBRERIE.

 

 ALTRE NOTIZIE

  

 

1) dal  CANALE YOU TUBE https://www.youtube.com/user/psicoanalisiEUROPEA

a) INTERVENTO DI FRANCA MAISETTI MAZZEI alla giornata "MEMORIE IN ANALISI" organizzata dalla casa editrice psicoanalitica Frenis Zero a Lecce il 13 febbraio 2016.

 

 

 

b) "ROOM OF TRAUMA": Sandra E. Cohen ha recensito il film di Lenny Abrahamson "Room" (2015). In questa video-recensione (in inglese) si parla di trauma, di abuso, di vergogna e rabbia delle vittime partendo dal film che parla di una ragazza segregata per sette anni insieme al bambino che è nato dalla relazione col suo carceriere. Il testo in italiano della recensione è alla pagina http://web.tiscali.it/sheerazade/cohen.htm 

 

 

 

c) "GEZI PARK HERITAGE": Abbiamo voluto commemorare i tre anni delle manifestazioni ad Istanbul di Gezi Park con questo video il cui testo, che offre una lettura psicoanalitica dei fenomeni sociali ad esse collegate, è stato scritto da Bella Habip della Società Psicoanalitica di Parigi.

 

 

2) NUOVA PAGINA PER I DIECI ANNI DI FRENIS ZERO: abbiamo raccolto l'archivio fotografico degli eventi che in questi 10 anni abbiamo organizzato, con un'indipendenza da case farmaceutiche e con un'attenzione alla formazione psicoterapeutica in senso psicoanalitico. Dalla presentazione di un libro a Bari con Mauro Mancia nel 2005 fino all'ultimo congresso Id-entità Mediterranne ed ai nostri incontri di supervisione. Continueremo ad essere fedeli al motto: "LA FORMAZIONE CONTINUA..." 

Il link della pagina dell'ARCHIVIO FOTOGRAFICO è: 

http://web.tiscali.it/bibliopsi/events.htm 

 

 3) MAITRES A DISPENSER: il video sull'intervento di Miguel Angel Gonzalez-Torres "Nationalism and female sexuality" (in spagnolo), di Didier Houzel (in francese) e di Alberto Hahn (in inglese) su Donald Meltzer, nonché il video in due parti della relazione Yoram Yovell dal titolo "Trauma and Repression" (Roma, 7 febbraio 2016) sono disponibili sul nostro canale You Tube https://www.youtube.com/user/psicoanalisiEUROPEA

 

 

 

   

 

 

4)SEGNALAZIONI BIBLIOGRAFICHE: alla pagina web.tiscali.it/bibliopsi/biblioteca.htm le segnalazioni e recensioni dei seguenti libri:

a)recensione di Steven Poser sul libro di Christopher Bollas "Se il sole esplode" (Cortina, 2016). Per leggere il testo clicca qui 

b)recensione di John S. Auerbach del libro "La psicoterapia psicodinalica basata sulla ricerca" (Cortina, 2016);

c) recensione di Joanna Oughton del libro di Bessel Van Der Kolk "Il corpo accusa il colpo" (Cortina, 2015);

 d) presentazione video del libro "Psicoterapia dinamica interpersonale breve" di A. Lemma, P. Fonagy e M. Target (Cortina, 2015).

 

 

5) CONGRESSI: 

alla pagina dei congressi ( http://web.tiscali.it/cepsidi/congressi.htm ) potete trovare gli annunci dei corsi ECM (attinenti alla psicoterapia psicoanalitica), ma anche di altri eventi formativi non ECM. La frammentazione regionale degli accreditamenti ECM fa sì che rispetto agli anni precedenti non si possa avere facilmente un quadro nazionale di tutti gli eventi ECM. Pertanto vi invitiamo a segnalarceli.

In particolare vi segnaliamo: 

 

a) 

 a Venezia il programma del corso seminariale del CISPP diretto dal Prof. S. Resnik ha come titolo "Migrazioni e naufragi".

 Aperto a psichiatri, psicologi, insegnanti ed educatori, si articolerà in una introduzione e riflessione teorica, seguita dalla presentazione e discussione di materiale clinico. Si terrà alle ore 17 nelle giornate di sabato: 

Prossimo appuntamento:

24 giugno - Ana Taquini Resnik Cataclismi dell'anima

 Info: cispp@libero.it 

 

b) a Roma la SIPSIA organizza dal 16 febbraio al 30 novembre una serie di serate seminariali dal titolo "Riallacciare i fili della continuità dell'essere: tradizione ed attualità della clinica winnicottiana", con N. 12 crediti ECM. Info: sipsiaroma@tin.it ;

 

c) a Firenze l'AFPP organizza una serie di seminari dal 21 gennaio al 2 dicembre 2017 dal titolo "Le radici storiche della follia, la psicoterapia psicoanalitica e le evoluzioni della tecnica", con 24 crediti ECM, info: info@cantiereventi.com 

 

d) a Savona nei giorni 10 e 11 giugno il seminario organizzato da "Choròs. Centro di Psicoanalisi" dal titolo "La valle e la montagna: demoni e fanciulle nei paesaggi interiori di Ibsen" con Meg Harris Williams con assegnati n.15,6 crediti ECM nazionali. Info:  e.varaldo@varaldo.it  ;

 

e) a Firenze il Centro Psicoanalitico Fiorentino organizza dal 23 febbraio al 15 giugno i seminari del CPF con N. 16 crediti ECM, info lina@lopezcongressi.it

 

f) a Pavia i seminari psicoanalitici 2017 dal 1 aprile al 30 settembre 2017. Info al provider eventi@congressteam.com Calendario:

17 GIUGNO 2017: PILLOLE DI INSANIA 10.00-13.00

Antonino Ferro (Pavia)

30 SETTEMBRE 2017: INVENTARIO: UN’ESPERIENZA TEATRALE IN UNA COMUNITA’ PSICHIATRICA 10.00-13.00

Sara Sardiello (Pavia) – Maurizio Collovà (Pavia)

  g) a Bergamo dal 25 marzo al 18 novembre "Psicoanalisi: esperienza relazionale correttiva o trasformativa?". Info: proteo.bg@com Calendario:

Sabato 24 Giugno 2017 (ore 9-13 / 14-16)

Vincenza Laurora

"LA RELAZIONE ANALITICA COME STRUMENTO DINAMICO DI TRASFORMAZIONE E CREAZIONE PSICHICA"

Sabato 23 settembre 2017 (ore 9-13 / 14-16)

Stefano Bolognini

"PROCESSI INTERPSICHICI E CAMBIAMENTO"

Sabato 18 novembre 2017 (ore 9-13 / 14-16)

Roony Jaffé

"LINEE DI CONFINE TRA LE TRASFORMAZIONI IN ‘O’ E LA FUNZIONE K"

h) a Grosseto dal 22 marzo al 22 novembre 2017 "Il setting: costruzioni/decostruzioni". Numero di crediti 27; Info: E-mail: info@qiblì.it 

i) a Alessandria dal 4 marzo al 10 giugno un ciclo di supervisioni con Francisco Palacio Espasa, con N. 15 crediti ECM info: ikos@ikossrl.com ;

j) a Milano i seminari PSIBA dal 28 gennaio al 10 giugno. In particolare l'11 marzo Antonello Correale condurrà "Area traumatica nel disturbo borderline e nella psicosi" con N. 4,3 crediti ECM Info: info@areag.net 

k) a Chieti dal 18 marzo al 21 ottobre il ciclo di seminari "Stati primitivi della mente.  Il metodo psicoanalitico e le sue possibili estensioni" con N.23,4 crediti ECM Info: info@qibli.it 

l) a Milano il 23 settembre il Centro Milanese di Psicoanalisi "Cesare Musatti" organizza il convegno "Prospettive attuali sulla psicoanalisi delle psicosi". Info: segreteria@cmp-spiweb.it

 m) ad Aosta la giornata "Il corpo attaccato. La consultazione con gli adolescenti in crisi e i loro genitori" con Gustavo Pietropolli Charmet. N. 8 crediti ECM. Info: formaupi@aupi.it

n) a Roma dal 23 al 24 giugno il Centro di Psicoanalisi Romano organizza il corso ECM "Geografie della psicoanalisi" con n.4,2 crediti ECM. Info: segreteria@centropsicoanalisiromano.it 

PROGRAMMA 

“GEOGRAFIE DELLA PSICOANALISI” 

Venerdì 23 giugno 2017 - Ore 21,00 I Sessione 21,00–22,00 Sudhir Kakar: Cultura e Psiche – Il libro 

24 giugno 2017 - Ore 9,30 II Sessione 9,30 – 10,30 Gohar Homayounpuor: Intimità dei Trans in Iran. Verso un'etica dell'ambiguità 

11,45 – 12,45 Jeanne Woolf Bernstein: Trans-Vitae. Trapianti, maternità surrogate 

ABSTRACT 

Gohar Homayoumpuor "Intimità dei Trans in Iran. Per un'etica dell'ambiguità"

 La psicoanalisi contemporanea ha un approccio binario alla problematica della transessualità. Da una parte gli psicoanalisti applicando una lettura riduzionista di Freud, hanno teso a sviluppare un discorso eteronormativo patologizzando e definendo moralisticamente attitudini diverse. Dall’altra negli anni più recenti, la letterautura psicoanalitica ha cambiato direzione verso una visione della transessualità politically correct, superficialmente umanitaria e conformistica. Entrambi questi approcci sono ben lontani da un sovversivo discorso psicoanalitico sulla differenza. Attraverso l’esame del ricco materiale clinico tratto da incontri con trans in Iran, è possibile muoversi verso la considerazione di „un’etica dell’ambiguità“ che sostenga la possibilità di sopportare il perturbante di questa condizione. 

Jeanne Wolff Bernstein "Trans-vite. Trapianti, maternità surrogate"

 E’ richiesta una grande capacità di apertura e tolleranza dell'intimità per poter accettare un organo estraneo da un'altra persona, per accettare di sentire il battito del cuore o i polmoni di un altro uomo nel proprio corpo. Lo stesso vale per l'accettazione di un corpo estraneo da parte di una donna che offre il proprio utero ad altre coppie per portare avanti la gestazione dei loro bambini nel proprio corpo. Che senso di estraneità e alterità deve essere superata o desiderata e rincorsa per permettere che un'altra parte interna di un Altro possa diventare parte di se stesso/stessa? L’intento è quello di prendere in esame le fantasie e le dinamiche interne create da tali trans-posizioni intime. 

Sudhir Kakar "Cultura e Psiche. Il libro"

 La relazione ci introduce al complesso rapporto tra psicoanalisi e cultura a partire dall'esperienza clinica con pazienti indiani da parte di uno psicoanalista indiano che si è formato in Occidente. La tesi centrale individua nell'inconscio gli elementi della cultura locale che determinano modelli relazionali connessi a identificazioni con figure familiari diverse dai pazienti occidentali. La relazione materna, ad esempio, crea una situazione di maggiore dipendenza rispetto alla situazione edipica conflittuale nel modello classico. L'analisi della mitologia induista e il rapporto tra psicoanalisi e religione sono un motivo di forte riflessione sul piano psicoanalitico e, allo stesso tempo, antropologico.

 

 



 



SEGNALAZIONE dell'USCITA del LIBRO:

 

SCRITTURA  E MEMORIA, curato da Rosetta Bolletti.

 

 

Scritti di: J. Altounian, S. Amati Sas, A. Arslan, R. Bolletti, P. De Silvestris, M. Morello, A. Sabatini Scalmati.

Collana: Cordoglio e pregiudizio

Anno di pubblicazione: 2012

ISBN : 978-88-903710-7-3

Pagine : 136

Prix : 23.00

 

Il libro raccoglie i contributi presentati all'omonimo convegno svoltosi a Padova nel 2007, organizzato dalla sezione veneta della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica (S.I.P.P.), inerenti il libro di Antonia Arslan 'La masseria delle allodole'. Dopo la presentazione di Marilena Morello e la prefazione della curatrice, Rosetta Bolletti, Antonia Arslan nel suo capitolo illustra come è nato il romanzo 'La masseria delle allodole' e quanto sia stato faticoso nella trasmissione trans-generazionale della propria famiglia recuperare la memoria del genocidio armeno. Seguono i capitoli scritti da Janine Altounian, da Silvia Amati Sas, da Pia De Silvestris e da Anna Sabatini Scalmati, ognuno di essi teso a sviluppare un tema del romanzo in un'ottica di riflessione psicoanaltica.

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

Per ordinare il libro CON LO SCONTO:  cliccare  su amazon.com o  su http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero

In tutte le librerie può essere ordinato ma A PREZZO PIENO. 

 

 

 

 

LO SPAZIO VELATO. FEMMINILE E DISCORSO PSICOANALITICO: è il libro uscito dalle Edizioni Frenis Zero, come coronamento del lavoro svolto da LAURA MONTANI (psicoanalista, membro ordinario della S.P.I.) come curatrice dello "SPAZIO ROSENTHAL", uno spazio di riflessione psicoanalitica sul femminile aperto nella rivista Frenis Zero. 

"Lo spazio velato. Femminile e discorso psicoanalitico" a cura di L. Montani e G. Leo (Editors)

 

Writings by: A. Cusin, J. Kristeva, A. Loncan, S. Marino, B. Massimilla, L. Montani, A. Nunziante Cesaro, S. Parrello, M. Sommantico, G. Stanziano, L. Tarantini, A. Zurolo.

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana/Collection: Confini della psicoanalisi

ISBN: 978-88-903710-6-6

Anno/Year: 2012

Pagine/Pages: 382

Prezzo/Price: € 39,00

 Il libro, nato dallo "Spazio Rosenthal", uno spazio curato da Laura Montani sulla rivista di psicoanalisi Frenis Zero, propone contributi di riflessione psicoanalitica sul femminile. Il libro, dopo la prefazione di Laura Montani, si divide in  cinque sezioni. La sezione LA TRASMISSIONE DEL FEMMINILE comprende i contributi di Anne Loncan, di Simona Marino, di Adele Nunziante Cesaro e di Giuseppe Stanziano, e di Anna Zurolo. La sezione IL DESIDERIO FEMMINILE NEL DISCORSO PSICOANALITICO  annovera due  testi di Laura  Montani.  La sezione  MATERNITA'  E FEMMINILE comprende i testi di Julia Kristeva, Barbara Massimilla, Santa Parrello, e Massimiliano Sommantico. La sezione  CINEMA E  FEMMINILE  raccoglie  un contributo di  Laura  Montani ed  un'intervista di  Barbara  Massimilla  a  Francesca  Comencini.  Infine,  la sezione TRAUMI  SOCIALI E FEMMINILE  raccoglie due testi di Ambra  Cusin e di  Lidia  Tarantini.

Un'anteprima limitata del libro sarà a breve presente su Google Books:

 

Per ordinarlo CON LO SCONTO cliccare  su oppure su amazon.com

Se non volete acquistarlo via internet, il libro può essere richiesto nelle librerie  di tutta Italia  A PREZZO PIENO.    

 


PSICOANALISI E LUOGHI DELLA NEGAZIONE: è  uscito  per le Edizioni Frenis Zero il libro che raccoglie gli interventi del convegno internazionale "Id-entità  mediterranee. Psicoanalisi e luoghi della negazione", organizzato da Frenis Zero a Lecce il 30 ottobre 2010. Oltre alle relazioni di Resnik, Altounian, Amati Sas, Cusin, Avakian, Janigro e Leo, presentate a Lecce, si sono aggiunti i contributi di Litowitz, Schneider, Sironi, Šebek, tra gli autori internazionali, e tra gli  italiani Sabatini Scalmati  e  Tarantini. 

"Psicoanalisi e luoghi della negazione" a cura di A. Cusin e G. Leo (Editors)

Psicoanalisi e luoghi della negazione

Writings by: J. Altounian, S. Amati Sas, M. Avakian,  A. Cusin, N. Janigro, G. Leo, B.E. Litowitz, S. Resnik, A. Sabatini Scalmati, G. Schneider, M.  Šebek, F. Sironi, L. Tarantini.

Editore/Publisher: Edizioni Frenis Zero

Collana/Collection: Id-entità mediterranee

ISBN: 978-88-903710-4-2

Anno/Year: 2011

Pagine/Pages: 400

Prezzo/Price: € 38,00

 Questo libro ha preso spunto dai temi affrontati al convegno “Id-entità mediterranee. Psicoanalisi e luoghi della negazione” (Lecce, 30 ottobre 2010), organizzato dalla rivista di psicoanalisi Frenis Zero, per ampliarli grazie ai contributi di eminenti psicoanalisti che hanno messo a disposizione i loro scritti  per portare avanti un progetto editoriale ed una collana di libri (intitolata “Id-entità mediterranee”) che vorrebbero porre la psicoanalisi e la storia del Mediterraneo ai due poli di una riflessione ‘al confine’ tra psicologia e sociologia, tra  psicoterapia degli individui e dei gruppi e clinica delle psicopatologie sociali. Il libro, dopo una Prefazione di Ambra Cusin, è strutturato nelle seguenti sezioni: una parte introduttiva con scritti di Giuseppe Leo (Negazione: una sfida per la psicoanalisi e le neuroscienze?) e di Bonnie E. Litowitz (Una linea di sviluppo ampliata per la negazione: rigetto, rifiuto, diniego); una sezione intitolata “Negazione e omertà nel campo analitico ed istituzionale” con testi di Salomon Resnik  (Psicopatologia e anonimato nel campo psichiatrico) e di Ambra Cusin (Quando il mare diventò una montagna di uomini); una sezione intitolata “Negazione ed ideologia”, con scritti di Janine Altounian (Di fronte al negazionismo: il ruolo delle istanze terze nella vita psichica e politica degli eredi dei sopravvissuti), di Manuela e Mary Avakian (Dalla rimozione al negazionismo), di Anna Sabatini Scalmati (Terrorismo come patologia psico-sociale), di  Michael Šebek  (Porte che cerchiamo di aprire. Totalitarismo e psicoanalisi) e di Gerhard Schneider (L’oggetto perduto – l’oggetto recuperato);   infine, la sezione “Ambiguità, trauma e transculturalità” con saggi di Silvia Amati Sas (Riflessioni sulla transculturalità), di Nicole Janigro (In situazioni estreme: l’Io tra storia e inconscio), di Françoise Sironi (Per una psicologia geopolitica clinica) e di Lidia Tarantini (La funzione analitica nel confronto interculturale).

Un'anteprima limitata del libro è presente su Google Books:

 

Per ordinarlo CON LO SCONTO cliccare  su oppure su amazon.com

Se non volete acquistarlo via internet, il libro è possibile ordinarlo nelle librerie di tutta Italia A PREZZO PIENO.    

 

 

 

                   

 

 

 

  SEGNALAZIONE dell'USCITA del LIBRO EDIZIONI FRENIS ZERO:

 

Imre Hermann

PSICOLOGIA DELL'ANTISEMITISMO

a cura di Giuseppe Leo

Edizioni Frenis Zero - collana CORDOGLIO E PREGIUDIZIO - 2011 - pagg. 158 - € 18,00

 

 

 

 

Nel 1945, all'indomani della Liberazione, Imre Hermann (1889-1984), psicoanalista ungherese, diede alle stampe "Psicologia dell'antisemitismo". Ma quando il libro fu scritto, tra il 1943 e il 1944, non erano ancora iniziate le deportazioni di massa degli ebrei ungheresi. E Hermann non poteva conoscere altro che l'antisemitismo "nei limiti della ragione", quello che ancora non si era spinto fino agli orrori dei campi di sterminio e della "soluzione finale". Le Edizioni Frenis Zero pubblicano la prima versione italiana di questo classico in cui psicoanalisi e scienze sociali dialogano in un tentativo di Aufklarung di ciò che continuerà  per le generazioni future ad essere impensabile ed indicibile: il pregiudizio sociale e la persecuzione di massa contro gli Ebrei.

 

 

                                                                                                   

 

 

 

 

  

SEGNALAZIONE dell'USCITA del LIBRO:

 

J. Altounian   S. Amati Sas  M. Avakian   W. Bohleber

M. Breccia   A. Coen   A. Cusin   G. Dana   J. Deutsch

S. Fizzarotti Selvaggi   Y. Gampel   H. Halberstadt-Freud

N. Janigro   R. Kaës   G. Leo   M. Maisetti   F. Mazzei

M. Ritter   C. Trono   S. Varvin   H.-J. Wirth

ID-ENTITA' MEDITERRANEE.

PSICOANALISI E LUOGHI DELLA MEMORIA

a cura di Giuseppe Leo

prefazione di Nicole Janigro

Edizioni Frenis Zero - collana "Id-entità  mediterranee"- 2010 - pagg. 520 - € 41,00

 

 

 

Questo libro raccoglie scritti di psicoanalisti (italiani e stranieri), ma anche di personalità  della cultura sul tema dei luoghi della memoria collettiva nel Mediterraneo e dei loro rapporti con i traumi sociali e la loro trasmissione transgenerazionale dal punto di vista della riflessione psicoanalitica. 

 

Per ordinarlo cliccare su  

                                                                                                   

 

INDICE

 

Ringraziamenti del curatore                          

 Prefazione di Nicole Janigro                          

 <<Luoghi della memoria, traumi collettivi e disagi delle id-entità  del Mediterraneo>> di Giuseppe Leo                                             

<<Il disagio del mondo moderno, i fondamenti della vita psichica ed il quadro metapsichico della sofferenza contemporanea>> di René  Kaës                                         

 <<Le immagini e le parole. Un percorso su una via di ritorno dall'esilio>> di Marina Breccia              

 Sezione: LA PSICOANALISI E I DISAGI DELLE CIVILTà MEDITERRANEE

 <<Invisibilità  di un disagio>> di Ambra Cusin     

<<Paesaggi in mutazione: dalla pace alla guerra, dalla guerra alla pace>> di Nicole  Janigro   

 <<Vostro il delitto, nostro il castigo: sradicati dall'Ararat, accolti nella culla mediterranea>> di Manuela Avakian                                       

<<Un'emozione indelebile insiste nel volersi scrivere>> di Janine Altounian                   

Sezione: PSICOANALISI, TRAUMA E   TRASMISSIONE TRANSGENERAZIONALE

 <<Ricordare, trauma e memoria collettiva. La lotta per il ricordare in psicoanalisi>> di Werner Bohleber                                        

<<Trauma e resilienza>> di Sverre Varvin         

 <<L'ambiguità  come difesa in condizioni di trauma estremo>> di Silvia Amati Sas         

 <<Lealtà  scisse nei figli della terza generazione dei nazisti. Il caso di Lisa>> di Hendrika Halberstadt-Freud       

 <<Ritorno a Dresda. La visione di una psicoanalista sul trauma e sulla guarigione>> di Maria Ritter                                                

Sezione: I DISAGI DELLE CIVILTà MEDIO-ORIENTALI

 <<Esplorazioni psicoanalitiche sulla crisi medio-orientale>> di Yolanda Gampel               

<<Riflessioni psicoanalitiche su Israele e l'assedio di Gaza>> di Judith Deutsch               

 <<Ricordare, ripetere e non elaborare: sulla possibilità  di interagire nel conflitto israelo-palestinese>> di H.-J. Wirth                                    

 Sezione: PSICOANALISI, MEMORIA ED ARTE

 <<Alla ricerca del Sé tra le pieghe della memoria>> di Franca Mazzei           

 <<I luoghi del sogno e della memoria nel cinema>> di Massimo Maisetti      

<<Medea, un'identità  altra>> di Santa Fizzarotti Selvaggi      

 Sezione: LA VERGOGNA E IL TRANSFERT

 <<La vergogna nel transfert>>  di Cosimo Trono        

 <<Ho la vergogna>> di Abram Coen               

 <<Fra-i-due, o la vergogna vinta dalla collera>> di Guy Dana    

 

ULTIMO NUMERO (N.28, anno XIV,  giugno 2017) della RIVISTA TELEMATICA "FRENIS ZERO"

E'  consultabile sul sito internet della rivista di psicoanalisi "Frenis Zero" (link: http://web.tiscali.it/bibliopsi/frenishome.htm ) il numero 28 (anno 14, giugno 2017), numero semestrale monografico intitolato "Fondamentalismo e Psicoanalisi".  

 

 

 

 FONDAMENTALISMO E PSICOANALISI.

 

 

 

INDICE N.28, anno XIV, giugno 2017 

 

<<LA FANTASIA FONDAMENTALISTA>> di Sverre Varvin 

 

<<ISPIRAZIONE PSICOANALITICA E TEORIA CRITICA: RAFFRONTARE L'EDUCAZIONE DEGLI ADULTI CON IL FONDAMENTALISMO ISLAMICO>> di Linden West 

<<SOGGETTIVITA' ED ASSENZA. PREGIUDIZIO COME TEMA  PSICOLOGICO>> di Lene Auestad

 

<< FONDAMENTALISMO RELIGIOSO RADICALIZZATO>> di Werner Bohleber

 

 

 

 

 

 

 

 

    Newsletter en français: notre newsletter (A.S.S.E.Psi. NEWS) sera envoyée à  tous qui en demanderont (le formulaire est à  la page web : 

http://web.tiscali.it/bibliopsi/mail.htm  ).   

1)      Article par Aviva Cohen "SALOMON RESNIK: UN PARCOURS SINGULIER", à l'occasion de la mort le 16 février 2017 du psychiatre et psychanalyste franco-argentin .    à lire à partir du lien http://web.tiscali.it/cispp/cohenRESNIKfr.htm .

2)    Au lien de Frenis Zero (http://web.tiscali.it/bibliopsi/frenishome.htm) Vous pouvez lire le sommaire du Numéro 28, an 14 (juin 2017) de notre journal, dédié au sujet de <<Fondamentalisme et Psychanalyse>> (articles en italien et en anglais). 

 

3)   Postface de Salomon Resnik du livre écrit par Silvio G. Cusin "Sessualità e Conoscenza" (Frenis Zero, 2013) (traduction en français de Aviva Cohen)

 

 

 

4)  Les éditions  Frenis Zero ont le plaisir de vous annoncer la parution du livre: 

AA.VV.

SCRITTURA E MEMORIA

Sous la direction de Rosetta Bolletti

écrits par : J. Altounian, S. Amati Sas, A. Arslan, R. Bolletti, P. De Silvestris, M. Morello, A. Sabatini Scalmati.

 

Collection: Cordoglio e pregiudizio

Langue: italien

Année de publication: 2012

ISBN : 978-88-903710-7-3

Pages : 136

Prix : 23.00

 

 

 

Ce livre recueille les travaux présentés au colloque de Padoue du 2007, organisé par la SIPP (Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica), regardant le livre de Antonia Arslan "Il était une fois en Arménie". Après la présentation de Marilena Morello et la préface de Rosetta Bolletti, Antonia Arslan dans son chapitre illustre comment est nait son roman "Il était une fois en Arménie" et jusqu'où fut fatigant dans la transmission transgénérationnelle de sa famille récupérer la mémoire du génocide arménien. A suivre les chapitres de Janine Altounian, de Silvia Amati Sas, de Pia De Silvestris et de Anna Sabatini Scalmati, chacun en développant un sujet regardant ce roman sous une optique de réflexion psychanalytique.     

 

Antonia Arslan, diplômée d’archéologie, a enseigné la littérature moderne et contemporaine de l’Université de Padoue. Elle est l’auteur d’essais pionniers sur les récits populaires arméniens, tels que Dame droga e galline. Il romanzo popolare italiano fra ‘800 e ‘900 (Dames, drogues et poules. Le roman populaire italien entre le 19ième et le 20ième siècle). Elle a également consacré un ouvrage à la « galaxie cachée » des écrivains italiennes, Écrire pour réjouir : nouvelles italiennes de femmes écrivains du dix-neuvième siècle, d’abord publié en italien, en 1998.

À travers l’œuvre du grand poète Daniel Varujan, dont elle a traduit Le Chant du pain et les Mers de grain en italien avec Chiara Haiganush Megighian et Alfred Hemmat Siraky en 1992 et 1995 respectivement, elle a redécouvert ses racines et son identité arménienne enfouie (son vrai nom de famille est Arslanian).

Antonia Arslan a édité un pamphlet pédagogique sur le génocide, Metz Yeghèrn. Petite histoire du génocide arménien, de Claude Mutafian, ainsi qu’un recueil de témoignages de survivants qui s’étaient réfugiés en Italie,Hushèr, Mémoire. Voix italiennes de survivants arméniens (2001).

Il était une fois en Arménie, son premier roman, a rencontré un succès considérable en Italie, où il est paru en plusieurs éditions, mais aussi dans d’autres pays (il a à ce jour été traduit dans les principales langues européennes ainsi qu’en japonais).

 

Pour commander le livre:  cliquez amazon.com ou http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero

Pour voire un video de présentation du livre, accédez au lien www.youtube.com/frenis0 

 

5). Les Editions Frenis Zero annoncent la publication du livre :

 

AA.VV.

LO SPAZIO VELATO. FEMMINILE E DISCORSO PSICOANALITICO

Sous la direction de Laura Montani et Giuseppe Leo

écrits par : A. Cusin, J. Kristeva, A. Loncan, S. Marino, B. Massimilla, L. Montani, A. Nunziante Cesaro, S. Parrello, M. Sommantico, G. Stanziano, L. Tarantini, A. Zurolo.



Pour voire un video de présentation du livre, accédez au lien www.youtube.com/frenis0 

 

 

Collection: Confini della psicoanalisi

Langue: italien

Année de publication: 2012

ISBN: 978-88-903710-6-6

Pages: 382

Prix: € 39,00

Le livre, né de l'"Espace Rosenthal", édité par Laura Montani dans la revue psychanalytique Frenis Zero, propose des travaux de réflexion psychanalytique sur le féminin. Le livre, après la préface de Laura Montani, se compose de cinq sections. La section LA TRANSMISSION DU FEMININ comprend les textes de Anne Loncan, de Simona Marino, de Adele Nunziante Cesaro et de Giuseppe Stanziano, et de Anna Zurolo. La section LE DESIR FEMININ DANS LE DISCOURS PSYCHANALYTIQUE compte deux textes de Laura  Montani.  La section  MATERNITE'  ET FEMININ comprend les textes de Julia Kristeva, Barbara Massimilla, Santa Parrello, et Massimiliano Sommantico. La section  CINEMA ET  FEMININ  recueille  un travail de  Laura  Montani et  une interview de  Barbara  Massimilla  à  Francesca  Comencini.  Enfin,  la section TRAUMATISMES  SOCIAUX ET FEMININ  recueille deux textes de Ambra  Cusin et de  Lidia  Tarantini.

Une aperçu est  disponible sur Google Books:

 

Pour commander le livre:  cliquez  ou amazon.com

 

 

6)       Les Editions Frenis Zero annoncent la publication du livre :

 

AA.VV.

PSICOANALISI E LUOGHI DELLA NEGAZIONE                                                                                    Sous la direction de Ambra Cusin et Giuseppe Leo

Préface: Ambra Cusin

écrits par : J. Altounian, S. Amati Sas, M. & M. Avakian, A. Cusin, G., N. Janigro, G. Leo, B.E. Litowitz, S. Resnik, A. Sabatini Scalmati, G. Schneider, M. Šebek, F. Sironi, L. Tarantini.  

 

Psicoanalisi e luoghi della negazione

 

Collection: Id-entità  mediterranee

Langue: italien

Année de publication: 2011

ISBN : 978-88-903710-4-2

Pages : 400

Prix : 38.00

 

La publication de ce livre a été inspirée des thémes discutés dans le colloque homonyme, organisé par le journal de psychanalyse Frenis Zero à  Lecce (Italie) le 30 Octobre 2010. 

 

Ce livre s’articule sur quatre sections. Après une préface de Ambra Cusin, la première section concerne la négation et le déni dans l'histoire de la psychanalyse et dans ses rapports avec les neurosciences et la linguistique (travaux de Leo et de Litowitz). La deuxième concerne la négation et l'omerta à l'interieur du champ analytique comme de celui institutionnel (contributions de Resnik et de Cusin). La troisième concerne la négation et l'idéologie, et en particulier la négation  du génocide en psychanalyse (travaux de Altounian, Avakian, Šebek, Schneider, Sabatini Scalmati),  tandis que la quatrième  concerne  l'ambiguité, les traumatismes collectifs et la transculturalité dans une perspective groupale (contribution de Amati Sas, Janigro, Sironi et Tarantini).

 

Pour commander le livre:  cliquez amazon.com ou http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero

Pour voire une anteprima (par Google Books ):                            cliquez ici

 

 

 

7)       Les Editions Frenis Zero annoncent la publication du livre :

AA.VV.

ID-ENTITÃ MEDITERRANEE.

PSICOANALISI E LUOGHI DELLA

MEMORIA

Sous la direction de Giuseppe Leo

Préface: Nicole Janigro

écrits par : J. Altounian, S. Amati Sas, M. Avakian, W. Bohleber, M.

Breccia, A. Coen, A. Cusin, G. Dana, J. Deutsch, S. Fizzarotti Selvaggi,

Y. Gampel, H. Halberstadt-Freud, N. Janigro, R. Kaës, G. Leo, M.

Maisetti, F. Mazzei, M. Ritter, C. Trono, S. Varvin, H.-J. Wirth

Collection: Id-entità  mediterranee

Langue: italien

Année de publication: 2010

ISBN : 978-88-903710-2-8

Pages : 520

Prix : 41.00

 

La publication de ce livre a été inspirée des thémes discutés dans le colloque

homonyme, organisé par le journal de psychanalyse Frenis Zero à  Lecce (Italie) le 5 avril 2008, pour les étendre par la contribution d'éminents psychanalystes, qui ont mis à  disposition leurs écrits, et inaugurer un projet d'édition et une collection de livres qui voudraient mettre la

psychanalyse et l' histoire de la Méditerranée aux deux poles d une réflexion à  la

frontière entre psychologie et sociologie, entre psychothérapie des individus et des

groupes et clinique des psychopathologies sociaux. Le livre est divisé en plusieurs

sections thématiques. Après la préface de Nicole Janigro, suivent les textes de

l'éditeur du livre, Giuseppe Leo (Lieux de la mémoire, traumatismes collectifs et

malaises des id-entités de la Méditerranée), de René Kaës (Le malaise du monde

moderne, les fondements de la vie psychique et le cadre métapsychique de la

souffrance contemporaine), de Marina Breccia (Les images et les mots. Un parcours

sur une voie de retour de l'exil). La section LA PSYCHANALYSE ET LES

MALAISES DES CIVILISATIONS MEDITERRANEENES réunit les textes de

Ambra Cusin (Invisibilité d'un malaise), de Nicole Janigro (Paysages en mutation:

de la paix à  la guerre, de la guerre à  la paix), de Manuela Avakian (Votre le délit,

notre le chatiment: déracinés de l Ararat, accueillis dans le berceau méditerranéen),

de Janine Altounian (Une émotion ineffaçable insiste à  vouloir s'écrire), tandis que

la section suivante, intitulée PSYCHANALYSE, TRAUMATISME ET

TRANSMISSION TRANSGENERATIONNELLE contient les travaux de Werner

Bohleber (Rappeler, traumatisme et mémoire collective. La lutte pour le rappeler en

psychanalyse), de Sverre Varvin (Traumatisme et résilience), de Silvia Amati Sas

(L'ambiguité comme défense en conditions de traumatisme extreme), de Hendrika

Halberstadt-Freud (Loyautés scindées chez les fils de la troisième génération des

nazis. Le cas de Lisa) et de Maria Ritter (Retour à Dresde. La vision d une

psychanalyste sur le traumatisme et la guérison). La section intitulée LES

MALAISES DES CIVILISATIONS DU MOYEN ORIENT comprend trois textes:

celui de Yolanda Gampel (Explorations psychanalytiques sur la crise du Moyen

Orient), celui de Judith Deutsch (Réflexions psychanalytiques sur Israel et le siège de

Gaza) et, à  la fin, celui de H.-J. Wirth (Rappeler, répéter et non perlaborer:

sur la possibilité d'interagir dans le conflit israelo-palestinien). Concluent deux autres

sections: PSYCHANALYSE, MEMOIRE ET ART avec les textes de Franca Mazzei

(à la recherche de Soi dans les plis de la mémoire), de Massimo Maisetti (Les lieux

du réve et de la mémoire au cinéma) et de Santa Fizzarotti Selvaggi (Medea

un identité autre), et, enfin, LA HONTE ET LE TRANSFERT, avec essais de

Cosimo Trono (La honte dans le transfert), de Abram Coen (J'ai la honte) et de Guy

Dana (Entre-les-deux, ou la honte vaincue par la colère).

Pour commander le livre : cliquez http://www.lulu.com/spotlight/edizionifreniszero

Pour voire une anteprima (par Google Books ):

cliquez ici 

 

 

 

 

 

 

 

  Newsletter in English: our newsletter (A.S.S.E.Psi. NEWS) will be sent to everyone who requests it (the form is at the link 

http://web.tiscali.it/bibliopsi/mail.htm  .

 

 

 

1)  We  are glad to announce the issue of the last book  published in English by Edizioni Frenis Zero: "PSYCHOANALYSIS, COLLECTIVE TRAUMAS AND MEMORY PLACES", Giuseppe Leo (Editor), Robert D Hinshelwood (prefaced by), witings by Janine Altounian, Werner Bohleber, Judith Deutsch, Hendrika Halberstadt-Freud, Yolanda Gampel, Nicole Janigro, Renos K Papadopoulos, Maria Ritter, Sverre Varvin, Hans-Juergen Wirth, Collection "Mediterranean Id-entities", Frenis Zero publisher, Lecce 2015, pp.330,          € 35,50.

 

Psychoanalysis has always had to reckon with the epistemology of the witnessing of the analysand, but perhaps it has only recently been reckoning with the discourse of the ethics of testimony. And who are the people who have answered  to testify in this book dedicated to the places of the memory of ‘Mediterranean civilisations and their discontents’? What many of the authors in it seem to have in common is the attention to the traumatic nature of certain places of the memory: theatres of wars, such as the wars in the Balkans (Janigro), or lines in the diary of a father, who miraculously survived genocide (J. Altounian). As Bohleber writes, psychoanalysis began as a theory of trauma. In this book, the places of the memory are often the rooms of analysis, places of re-evocation of collective traumas. In some cases, the victims of collective traumas, undergone in the home Mediterranean countries, take their dramas of migrants and refugees to analysts in the North of Europe (as in the case of Varvin and Papadopoulos). In other pieces, neither the geographical origin of the analysand nor that of the analyst have apparently any connection with the Mediterranean. We are referring to the essay by Ritter and that of Halberstadt-Freud: however, in them, the consulting rooms are places of the memory in which the analyst reflects on the subject of trans-generational transmission of collective guilt connected with Nazism and with the Shoah, which also affected the history of Mediterranean countries. In other contributions in this book, the places of the memory are those of the Middle East caught up in the Israeli-Palestinian conflict. From different points of view, three authors, Gampel, Deutsch and Wirth, speak to us of places of the memory where the collective traumas have not been assigned once and for all to the work of historians (as in the case of the Shoah and of the other genocides of the 20th century) as, unfortunately, they are still on-going.

 

 BUYSupport independent publishing: Buy this book on Lulu.

 BUYamazon.com

 

 

 

 

 

 

 

2) "NEUROSCIENCE AND PSYCHOANALYSIS", G. Leo (ed.), prefaced by Georg Northoff, writings by  David Mann, Allan N. Schore, Robert Stickgold, Bessel A. Van Der Kolk, Grigoris Vaslamatzis, Matthew P. Walker, Collection "Psychoanalysis and Neuroscience", Frenis Zero Publisher, Lecce 2014, pp.300, € 49,00.

The book gathers some papers concerning the dialogue between neuroscience and psychoanalysis. Following the Introduction written by Georg Northoff, concerning the possibility of overcoming the highly impasse generating contraposition between localizationism and holism, G. Vaslamatzis deals with a “Framework for a new dialogue between psychoanalysis and neurosciences”. In this chapter the author describes three points of epistemological congruence: firstly, dualism is no longer a satisfactory solution; secondly, cautions for the centrality of interpretation (hermeneutics); and, thirdly, the self-criticism of neuroscientists. David W.Mann in his contribution “The mirror crack’d: dissociation and reflexivity in self and group phenomena” tries to show how reflexive processes generate each of three levels of the human system (self, relationships, group) and integrate them one to another, while dissociative processes tend throughout to pull them apart. Health and illness within the self, the relationship and the group can be understood as special states of the dynamic equilibria between these cohesive and dispersive trends. In “Sleep, memory and plasticity” Matthew P. Walker and Robert Stickgold outline a review of the researches following the discovery of rapid eye movement (REM) and non-REM (NREM) sleep, and specifically of those that began testing the hypothesis that sleep, or even specific stages of sleep, actively participated in the process of memory development. The last two chapters, “Clinical implications of neuroscience research in PTSD” by Bessel A. Van Der Kolk, and “Dysregulation of the right brain: a fundamental mechanism of traumatic attachment and the psychopathogenesis of PTSD” by Allan N. Schore, demonstrate how the psychopathology of traumatic conditions can be a fertile field of dialogue between neuroscience and psychoanalysis.

 

To order the book you can click here: amazon.comor here  

To get a preview of the book click here:  

 

 

  3)  

"PSYCHOANALYSIS AND ITS BORDERS",  G. Leo (ed.), writings by J. Altounian, P. Fonagy, G.O. Gabbard,  J.S. Grotstein,  R.D. Hinshelwood,  J.P. Jiménez, O.F. Kernberg,  S. Resnik. Collection "Borders of Psychoanalysis", Frenis Zero Publisher, Lecce 2012, pp. 348, € 19,00. 

Eight outstanding theoreticians of contemporary psychoanalysis reflect on psychoanalysis and its borders and boundaries between it and adjacent disciplines such as neuroscience, psychiatry, and social sciences. The book celebrates ten years of existence of Frenis Zero psychoanalytic journal.
You can view a video introducing the book in our You Tube Channel ( www.youtube.com/frenis0 )
  To order the book you can click here: amazon.comor here                                                                                   To get a preview of the book click here:  

 

4) We are glad to announce the issue of the last number (N.28, june 2017) of our journal "Frenis Zero", whose subject is "Fundamentalism and Psychoanalysis". The table of contents is at url: http://web.tiscali.it/bibliopsi/frenishome.htm . The papers are both in Italian and in English.

 

 

 

5)  Frenis Zero Video Channel http://www.youtube.com/psicoanalisiEUROPEA :

 

a) "ROOM OF TRAUMA": a video-review of Lenny Abrahamson's film "Room" (2015);

 

 

 b) "GEZI PARK HERITAGE" (part I): This is the first part of a video containing a psychoanalytic reflection about Istanbul uprising in 2013. The texts are written by Bella Habip, Member of Psike Istanbul, Member of Société Psychanalytique de Paris. The original paper is here: http://web.tiscali.it/thalassa2010/portolanoBELLA.htm 

 

6) Review of B. Van Der Kolk's book "The body keeps the score". Link: http://web.tiscali.it/sheerazade/kolkenglish.htm  

 

                    

 

 

  

7)  Video launching the next number of Frenis Zero psychoanalytic journal (june 2017) about "Fundamentalism and Psychoanalysis"

 

Fundamentalism and Psychoanalysis from Frenis Zero on Vimeo.

 

 

 

8) N-Psa Newsletters, New York Psychoanalytic Institute and IPA newsletters area available at the  page http://web.tiscali.it/frenis0/portolanonews.htm  

 

(source: N-PSA newsletter)

 

ANNOUNCEMENT:

 
Psychoanalysis and Dynamic Psychotherapy: Similarities and Differences

Francis Baudry, M.D.
1/19, 2/16, 3/16, 4/20, and 5/18/17
Thursdays, 8:00 - 9:30 pm
5 classes  /  $150
Location: TBD
NYPSI Extension Program: Psychoanalysis and Dynamic Psychotherapy: Similarities and Differences
This course will explore the topic of psychoanalysis and dynamic psychotherapy and their similarities and differences along both theoretical and clinical venues. Clinical material will be provided and participants will be encouraged to bring their own cases for discussion.
Francis Baudry, M.D. is a Training and Supervising Analyst at New York Psychoanalytic Society & Institute. He has a special interest in a wide range of analytic theories including Kleinian, French (especially the work of André Green), and South American. Dr. Baudry has written on a wide variety of topics including subjectivity, character supervision, and applied analysis. 
 

 

 

 

ROBERT J. KABCENELL MEMORIAL LECTURE IN CHILD ANALYSIS 

Tuesday, June 13, 8:00 PM
Developmental Psychoanalysis and the Promotion of Progressive Development: 
A Retrospective Discussion

Presenter: Jill Miller, PhD

Most children who enter analysis suffer from what Anna Freud called the mixed psychopathology of childhood-- the interweaving of both conflict and developmental disturbances. The technical approach with these children is also mixed as the focus is not only on conflicts, but also on developmental imbalances and internal structural deficits. In this presentation detailed clinical material from the analysis of a 4 and one half-year old girl will be outlined to elucidate this approach. In addition, when looking back at an analysis one always wonders if there were alternative ways of understanding the patient and what could have been done differently, issues which will be open for discussion.

No charge.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
Psychoanalytic Couple Therapy

Graciela Abelin-Sas Rose, M.D. & Peter Mezan, Ph.D.
4/20, 4/27, and 5/4/2017
Thursdays, 8:30 - 10:00 pm
3 classes  /  $90
Location: 247 East 82nd Street, NYC
NYPSI Extension Program: Psychoanalytic Couple Therapy
This course will present results of an ongoing collaborative research by two analysts working in two different modalities - individual and couple. The comparison of the dynamics in the two settings reveals many new issues and questions. For instance: Is there an unconscious organization of the couple distinct from the unconscious organizations of the individuals in it? What are the differences between the individual's transferences to the analyst and to the patient's partner? How much can the analyst know about the patient's partner? At every meeting the instructors will present clinical material illustrating these and other issues.

4.5 CME/CE credits offered
Graciela Abelin-Sas Rose, MD is a member of the New York Psychoanalytic Society & Institute; of the Association for Psychoanalytic Medicine and of CAPS. She founded and chaired the New York Psychoanalytic Institute's Colloquium with Visiting Authors, where members of diverse schools of thought were invited to present their psychoanalytic perspectives. She served as the Foreign Editor of the Journal of Clinical Psychoanalysis. She is in private practice and conducts private seminars and supervisions. Besides being guest lecturer at American and International institutions she has written reviews and essays on the work of various authors as well as publications of her own work, such as: "To Mother or Not to Mother: Abortion and its Challenges" (1993); "Discovering One's Own Responsibility in a Judgmental System" (1996); "The Headless Woman: Scheherazade's Syndrome" (1997); "The First Interview: From Psychopathology to Psychoexistential Diagnosis" (1999); "The Internal Interlocutor" (2001); "Malignant Passionate Attachments" (2004); "Implicit theories of the psychoanalyst about femininity" (2008); "The perilous road to hope" (2009); "Coupledom" (2010); "The Synergizing potential of Individual and Couple Treatments" (2011) with Peter Mezan, PhD; "Is there an unconscious organization of the couple, and if so, how does it come into being?" with Peter Mezan, PhD (2012); "What can we know about our patient's partner?" with Peter Mezan, PhD (2012). She has been the co-editor, with Leticia Glocer Fiorini of "Freud's Femininity" a book edited in 2010 by the IPA under the Contemporary Freud Series. Her chapter in that book: "Are women still at risk of being misunderstood?"  abelinsasrose@gmail.com

Peter Mezan, PhD is a psychoanalyst in private practice in New York City. Earlier in his career he was Senior Psychologist and psychotherapy supervisor at North Central Bronx Hospital, Albert Einstein College of Medicine. Dr. Mezan was educated at Harvard College, Harvard Medical School, Harvard Graduate School, Cambridge University, and The City University of New York. While at Harvard, he worked with inner city adolescent gangs under the supervision of Erik Erikson. In London, where he lived for many years, he worked with R.D. Laing and, as a freelance journalist, introduced Laing to the American public in cover articles in major American magazines and contributions to several books. Dr. Mezan was a lecturer on family systems in Laing's Philadelphia Association. He was also Supervisor in Renaissance English literature and modern American poetry at Christ's College, Cambridge, and an editor at Nature, the British science journal. In collaboration with Dr. Graciela Abelin-Sas Rose, he has given numerous papers at major psychoanalytic conferences around the world on the psychoanalysis of couples. They are currently collaborating on a book on that subject.  drmezan@gmail.com


 




 
The New York Psychoanalytic Society & Institute presents the
ROBERT J. KABCENELL MEMORIAL LECTURE IN CHILD ANALYSIS

Developmental Psychoanalysis and the Promotion of Progressive Development: 
A Retrospective Discussion
 
Jill M. Miller, PhD
Tuesday, June 13, 2017 at 8:00 PM
The Marianne & Nicholas Young Auditorium
247 East 82nd Street, NYC

Most children who enter analysis suffer from what Anna Freud called the mixed psychopathology of childhood-- the interweaving of